I ragazzi delle scuole medie che frequentano gli sportelli pedagogici di Bolognina e Palata Pepoli hanno scritto una lettera al sindaco di Crevalcore,

frutto di un lungo lavoro fatto di discussioni e confronti su problematiche legate alla loro vita nelle frazioni.

Con grande responsabilità e maturità i ragazzi hanno espresso le loro idee e avanzato proposte costruttive per migliorare i luoghi in cui vivono e renderli più “adatti” ai giovani della loro età: il sindato ha incontrato i giovani il 30 gennaio scorso per uno scambio di idee sui temi. 

Crevalcore 30 gennaio 2

 

albergo pallone